Cos’è la Posta Elettronica Certificata (PEC)


La Posta Elettronica Certificata (PEC) dà ai messaggi di posta elettronica il valore legale di una Raccomandata con avviso di ricevimento, purché anche la casella del destinatario sia di posta certificata. Fornisce quindi al processo di trasmissione valore equivalente a quello della notifica per posta Raccomandata in tutti i casi previsti dalla legge.

Attiva subito la tua Libero Mail PEC cliccando qui

La Posta Elettronica Certificata (PEC) è rivolta a tutte le Aziende e ai Liberi Professionisti che vogliono avvalersi di un servizio per ottimizzare le comunicazioni formali con clienti, partner e fornitori, in sostituzione della posta cartacea, ma anche ai normali cittadini, come sostituzione della tradizionale posta raccomandata.
L’obbligatorietà della Posta Elettronica Certificata per tutti i titolari di Partita Iva è regolata mediante il decreto legge anticrisi Dl 185/08; art. 16 comma 6.

CARATTERISTICHE

  • Valore legale: la tua Libero Mail PEC ha lo stesso valore di una raccomandata
  • Nome della casella: l’indirizzo completo risulterà nella forma nomescelto@pec.libero.it
  • Dimensione: la tua casella email gode dello spazio secondo il tipo di abbonamento scelto che ti sarà reso disponibile in modo graduale, via via che sarà necessario. Lo spazio non è da considerare però un archivio di memorizzazione online. Se le misure anti-abuso di Libero rilevassero un utilizzo di questo tipo, potrebbe essere limitato il numero di messaggi che invii e ricevi, e la quota incrementale dello spazio mail a disposizione.
  • Assistenza prioritaria: il nostro staff ti aiuterà a trovare rapidamente una soluzione ai tuoi problemi e potrai contattarlo anche via Chat (disponibile da lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 18:00)

VALIDAZIONE
Per la validazione del servizio è necessario inviare entro 30 giorni dall’attivazione della Libero Mail PEC:

Privati
— Copia fronte retro del documento d’identità in corso di validità.
— Copia firmata del Modulo validazione che appare al termine della procedura di registrazione online (il modulo va stampato, firmato, inviato col documento).

Aziende
— Copia fronte retro del documento d’identità in corso di validità del legale rappresentante la società (ente).
— Copia della dichiarazione sostitutiva di certificazione (modulo validazione) che appare al termine della procedura di registrazione online (il modulo va stampato, firmato, inviato col documento).

Tutti i documenti (e moduli firmati) dovranno essere inviati insieme, in allegato via mail a: pec@pec.libero.it
(Non sono accettati sistemi di trasferimento file)
IMPORTANTE –  L’attivazione di Libero Mail PEC è immediata: appena completato il processo d’acquisto, si può utilizzarla subito con piena funzionalità. Trascorsi 30 giorni dall’attivazione del servizio senza che si sia inviata la documentazione necessaria alla validazione, la casella Libero Mail PEC sarà sospesa. Ciò significa che non si potrà accedere, nè inviare e ricevere messaggi.

CONFIGURAZIONE
Le Caselle di posta certificata possono essere configurate sui vari programmi di posta (Client), in maniera simile alle caselle di posta tradizionali, oppure può essere usata la Webmail appositamente creata per le caselle certificate.