Come passare a SiFattura da altro gestionale


Cambiare gestionale di fatturazione elettronica è semplicissimo. Ecco i passaggi che devi fare:

  • ISCRIVITI A LIBERO SIFATTURA

 Scegli il piano che preferisci:
– Basic: gratuito
– Lite e Pro: i piani a pagamento a cui è possibile aggiungere 3 pacchetti di crediti per la conservazione legale delle fatture per 10 anni.

Al primo accesso si aprirà una procedura guidata che ti permetterà di configurare facilmente il prodotto per essere subito pronto ad emettere e ricevere fatture.

  • Imposta i progressivi dei documenti che stai emettendo

Se passi a SiFattura in corso d’anno è importante dare continuità alla numerazione dei documenti emessi e ricevuti.

Puoi scegliere da Impostazioni, Profilo Azienda, Contatori e sezionali se utilizzare la numerazione manuale o automatica dei documenti. Se scegli la numerazione manuale, ogni volta che crei un documento dovrai inserire il relativo numero progressivo. Se invece scegli la numerazione automatica, SiFattura precompilerà per te il numero progressivo sulla base delle regole impostate e dei numeri dei documenti già emessi.

Se inizi ad utilizzare SiFattura in corso d’anno e utilizzi la numerazione automatica, ricordati di modificare i sezionali di tuo interesse immettendo il valore corretto del prossimo progressivo in relazione alla numerazione dei documenti che hai già emesso:
vai su Impostazioni, Profilo Azienda, Contatori e sezionali, identifica i documenti di tuo interesse, clicca sul quadratino fucsia del Menu contestuale menu_contestuale , inserisci il prossimo numero del tuo documento e clicca su Salva.

  • Imposta IL CODICE UNIVOCO di Sifattura

Registrare il Codice Destinatario di SiFattura 10ZKECO (uno-zero-Z-K-E-C-O) nel tuo cassetto fiscale sul sito dell’Agenzia delle Entrate è fondamentale per la corretta ricezione delle fatture elettroniche direttamente in SiFattura. Non ci sarà bisogno di comunicare il nuovo codice destinatario a tutti i tuoi fornitori.

Collegati al link https://ivaservizi.agenziaentrate.gov.it/portale/ ed esegui l’autenticazione con SPID, CNS o Codice Fiscale / Codice Entratel, quindi:

  1. Scegli la sezione “Fatture e Corrispettivi“;
  2. Seleziona tra i “Servizi Disponibili – Fatturazione Elettronica” la voce “Registrazione dell’indirizzo telematico dove ricevere tutte le fatture elettroniche“;
  3. Inserisci il Codice destinatario Libero SiFattura 10ZKECO (uno-zero-Z-K-E-C-O).
  4. Conferma l’operazione.

Tutte le fatture elettroniche destinate alla tua Partita IVA saranno d’ora in avanti ricevute direttamente in SiFattura. Verifica con molta attenzione i dati inseriti sul portale dell’Agenzia delle Entrate in quanto, in caso di errore, le fatture non saranno recapitate.

  • Importa le anagrafiche clienti e prodotti

Puoi trasferire tutte le anagrafiche dei tuoi Clienti/Fornitori e Prodotti dal tuo precedente gestionale a SiFattura.

Puoi importare le anagrafiche Clienti/Fornitori e Prodotti da Impostazioni, Profilo Azienda, Importatore anagrafiche
Carica le tue anagrafiche in formato CSV, XLS o XLSX; SiFattura ti fornisce un file di esempio con la struttura necessaria per effettuare correttamente l’import. Esporta le anagrafiche dal tuo precedente gestionale e caricale su SiFattura assicurandoti che il file abbia formato e struttura uguale al file di esempio fornito.

  • Importa i documenti emessi e ricevuti

Tieni sotto controllo tutti i tuoi documenti emessi e ricevuti con il precedente gestionale importandoli in SiFattura: in questo modo avrai centralizzato tutti i documenti contabili della tua azienda.
Esporta dal tuo precedente gestionale i documenti emessi e ricevuti, quindi vai in
Nuovo, Registrazione, Importa documento elettronico; potrai caricare i documenti elettronici (XML) e importarli in SiFattura.
Anche per i documenti importati sono disponibili tutte le funzionalità previste da SiFattura.